AKAB

AKAB (gabriele di benedetto) nasce a Milano il 26 luglio 1976. Il suo percorso artistico parte dai fumetti, dove é stato editor e fondatore dello shok studio,collaborando per le più importanti case editrici come Marvel, Dark Horse, DC comics. In seguito alla chiusura dello studio, si dedica alla pittura, esponendo in numerose mostre collettive e personali.L.57-Happening underground-sovversivi-international fumetto triennale di Milano-freeshout-no human no cry. Dalla grafica, con l’avvento del digitale, passa alla realizzazione di animazioni-corti-video clip. Tutte queste esperienze confluiscono in “M A T T A T O I O” primo lungometraggio, selezionato alla Biennale di Venezia, di cui cura idea, regia e post-produzione. Fortemente caratterizzato dall’ossessione alle piccole cose del mondo reale, l’intreccio narrativo é intenzionalmente subordinato a tagli estremi e sporcature che si auto alimentano in meccanismi ricorsivi. Dice Serafino Murri “Una nostalgia dove é impossibile distinguere il limite impalpabile tra atto d’amore e parodia.” L’anno sucessivo esce “IL CORPO DI CRISTO” viene selezionato al Bellaria Film Festival. Temi principali e ricorrenti nel lavoro di Akab sono la solitudine, perdita di identita,amputazione,diversità,cannibalismo,amore. Attualmente é in fase di post produzione sul terzo lungometraggio “VITA E OPERE DI UN SANTO”. my blog MATTATOIO http://mattatoio.splinder.com/ akabutcher@hotmail.com I quattro angeli del nono capitolo dell’Apocalisse (Revelation 9), il preferito di Manson, sarebbero i quattro Beatles, profeti che annunciano l’imminente rivoluzione: il primo verso del capitolo fa riferimento ad un quinto angelo, Charlie Manson stesso: “Ed egli aprì il pozzo senza fondo… e dal fumo vennero locuste sulla terra” …ancora un riferimento ai Beatles, insetti anche loro ma scarabei non locuste… “Avevano volti di uomo… ma avevano capelli come quelli delle donne”. Le “corazze di fuoco” del testo biblico sarebbero le chitarre elettriche dei Fab Four, per mezzo delle quali i quattro angeli avrebbero comunicato al quinto messaggi attraverso le loro canzoni, in particolare Helter Skelter, Blackbird, Piggies, Revolution 1, Revolution 9, Happiness is a Warm Gun. – “…ma se parli di distruzione, allora, devi contarmi fuori…dentro”, ed a scannare i maialini (piggies) – “dappertutto ci sono tanti maialini che vivono una vita da maialini li puoi vedere fuori a pranzo con le loro mogli maialine usando forchetta e coltello per tagliarsi il prosciutto…”;

Advertisements
This entry was posted in 500 Lovers. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s